Renzi: programma Pd in prossima direzione, no bugie e bufale

Afe

Roma, 3 gen. (askanews) - "La campagna elettorale si annuncia bella impegnativa, ma anche molto esaltante". Lo scrive il segretario del Pd Matteo Renzi nella sua e-news.

"Mancano - ricorda - solo 60 giorni alle elezioni politiche. E io spero che la campagna elettorale si concentri sui contenuti, perché i cittadini hanno il diritto di conoscere, concretamente, cosa vorranno fare le persone che si candidano a rappresentarli in Parlamento. Noi al governo siamo riusciti a inserire gli 80 euro in busta paga. E a stabilizzarli. Gli altri vogliono cancellarli o mantenerli? Noi al governo siamo riusciti ad azzerare l'Imu sull'abitazione principale nel 2015. Anche il Presidente francese Macron ha annunciato l'abolizione della tassa sulla prima casa. Gli altri, da Salvini a Di Maio, vogliono rimetterla?"

"Nei prossimi giorni - spiega - torneremo su molti argomenti di campagna elettorale, anche alla luce della proposta di programma che la Direzione del Pd discuterà nella prossima riunione. Tommaso Nannicini ci sta lavorando, e su 'Avvenire' di oggi trovate il suo intervento in cui rilancia una proposta alla quale tengo molto: il salario minimo. Vorremmo parlare di questo anziché inseguire bugie e bufale".