Renzi: "Stato emergenza fino a 31 dicembre? Si rischia di morire di fame"

·1 minuto per la lettura

“Non credo che ci sia bisogno dello Stato d’emergenza fino al 31 dicembre. L’emergenza oggi non è il Coronavirus: ci sono poco più di 50 persone in terapia intensiva: ok le regole, distanziamento, le mascherine e la prudenza. Ma la vera emergenza è l’economia: si rischia di morire di fame, non di Covid". Lo ha affermato Matteo Renzi, presentando a Trento il suo libro 'La mossa del cavallo'.

"Ci sono presunti esperti -ha aggiunto l'ex premier- che ogni giorno ti dicono che sta arrivando la catastrofe, sembrano Troisi con Benigni in 'Non ci resta che piangere', 'ricordati che devi morire'".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli