Renzi: un accordo Pd-M5s è un colpo di sole, non di genio

Tor

Roma, 17 lug. (askanews) - I giornali oggi rilanciano l'idea geniale di un accordo con i Cinque Stelle. Qualcuno dei nostri forse vorrebbe provarci davvero, chissà. L'idea di un'alleanza con i 5 Stelle per me non è un colpo di genio, ma un colpo di sole." Lo ha dichiarato via Facebook l'ex premier Pd Matteo Renzi.

"Poi pensi a Di Maio con i Gilet Gialli, a Di Battista contro Obama, a Sibilia e allo sbarco sulla Luna, alla Lezzi che fa crescere il PIL con il caldo, alla Taverna sui vaccini. Pensi a quello che sta al Governo e crede alle scie chimiche e quella che sta in Parlamento e crede alle sirene. Pensi ai Benetton, alla Tav, al Tap. Pensi alle Olimpiadi buttate via e alla guerra che hanno fatto ad Expo. E se ancora non ti basta e provi a far finta di nulla, arriva Toninelli al Question Time e ti ricorda che lui fa il Ministro della Repubblica. E niente: a quel punto - ironizza Renzi- anche i più favorevoli sono costretti a mollare".