Renzi: velina su acquisto mia casa da brividi lungo la schiena

Adm

Roma, 27 nov. (askanews) - Matteo Renzi ha sporto denuncia per violazione del segreto bancario, dopo che l'Espresso ha pubblicato la notizia di un prestito chiesto dall'ex premier per acquistare casa. Su Facebook, Renzi afferma: "Ho posto una legittima domanda: i magistrati hanno il potere di trasformare le fondazioni in partiti? La risposta è stata la casuale diffusione di una velina su una mia vicenda privata. Coincidenze, si capisce".

"Se ci pensate bene - prosegue - scorre un brivido lungo la schiena. Io sono un personaggio pubblico e posso rispondere. Ma vi sembra normale una cosa del genere? Che poteri ha un normale cittadino quando subisce una intrusione nella sua sfera personale così forte?".

"Intanto - chiarisce - sporgo denuncia penale per sapere chi ha diffuso questa notizia: sono certo che la procura di Firenze sarà tempestiva nell'indagare sui colpevoli".

(segue)