Report Kaspersky: Storm Area 51 è il meme più popolare dell'estate 2019 tra i bambini.

webinfo@adnkronos.com

Milano, 09 settembre 2019  

Secondo quanto emerso dal report annuale di Kaspersky sulla sicurezza online dei bambini, durante quella che è stata un’estate ricca di contenuti, i bambini hanno mostrato un significativo interesse verso i meme virali relativi all’Area51. L'Area 51 è comunemente considerata una struttura di ricerca utilizzata dal governo americano per lo studio di creature provenienti dallo spazio. Nel tentativo di vedere gli alieni, alcune persone hanno addirittura creato uno speciale evento Facebook. Nella descrizione dell’evento si legge: “Ci incontreremo presso l’attrazione turistica Area 51 Alien Center e coordineremo il nostro ingresso”. 

Uno degli eventi più memorabili dell’estate 2019 è stata la “cospirazione” goliardica per inscenare un assalto alla base militare “Area 51”, situata in Nevada (USA). Nella cultura di massa, questo luogo è in realtà un centro di ricerca UFO, gestito dalla U.S. Air Force negli anni 40, 50 e 60. Riferimenti all’Area 51 si trovano in molti film, tra cui Independence Day e Paul. Il fenomeno ha anche ispirato episodi di alcune serie tv, come le storie di Ai confini della realtà e X-Files.  

Questa estate, più di un milione e mezzo di persone si sono iscritte all’evento “Storm Area 51” su Facebook. Lo scopo dell’evento era quello di accedere ad un’area riservata della base per scoprire la verità sulla presenza degli alieni all’interno dell’Area 51. Inoltre, era stata anche organizzata una festa in vista dell’evento.  

Di grande interesse è stato osservare quanto questo evento abbia suscitato interesse tra i bambini. La popolarità dell’evento ha generato moltissimi meme che sono stati l’oggetto delle ricerche online di un’alta percentuale di bambini. 

Infatti, secondo il report di Kaspersky, circa il 12% delle ricerche di meme fatte questa estate riguardava l’Area 51, rendendolo di conseguenza l’argomento più popolare e discusso tra i bambini. Un bambino su dieci ha mostrato interesse verso i meme relativi al fenomeno dell’Area 51. La maggior parte delle query poste dai bambini riguardava le “coordinate dell’area 51”, “area 51 ufo”, “storm area 51”, “registrazione al raid area 51” e “alieni area 51”. Guardando agli altri meme che questa estate hanno riscosso maggiore popolarità, troviamo “grumpy cat” e “Ricardo milos”, che hanno registrato rispettivamente il 4% e il 3% delle ricerche.  

Le informazioni sui meme più popolari di questa stagione estiva sono basate su statistiche anonime fornite dai prodotti Kaspersky con attiva la funzionalità di parental control. Il servizio di parental control protegge i bambini dai contenuti online pericolosi e permette ai genitori di avere maggiore visibilità su ciò che i propri figli incontrano durante la loro navigazione online.  

“Oggi i meme sono una parte importante della cultura di internet. Questa estate abbiamo notato che i bambini si sono interessati a meme e ad altri eventi divertenti, come “Storm Area 51”, e questo ci ha insegnato qualcosa. La capacità di capire i meme di tendenza è un ottimo modo per i genitori di comprendere a cosa siano interessati i propri figli. Questa consapevolezza sugli interessi dei bambini aiuta ad evitare le situazioni in cui un bambino può imbattersi durante la navigazione in rete, come ad esempio i contenuti inappropriati. Raccomandiamo quindi ai genitori di restare sempre aggiornati sulle tendenze online del momento”, ha dichiarato Anna Larkina, web content analysis expert di Kaspersky. 

Per assicurarsi che i propri figli rimangano protetti durante la navigazione online gli esperti di Kaspersky raccomandano di: 

•Prestare attenzione agli interessi dei propri figli e aggiornarsi quanto più possibile sulle attuali tendenze di internet; 

•Se già si conoscono i contenuti oggetto delle ricerche dei vostri figli è possibile offrire aiuto e supporto, cercando sempre di utilizzare le informazioni con prudenza; 

•Utilizzare la funzionalità di parental control di soluzioni di sicurezza affidabili, come Kaspersky Security Cloud, Kaspersky Total Security. In alternativa, utilizzare un software specializzato come Kaspersky Safe Kids, che aiuta i genitori a proteggere i figli da siti web e contenuti pericolosi, assicurando ai bambini un’esperienza positiva su online.  

Maggiori informazioni sul report annuale sul parental control” sono disponibili a questo link.  

Informazioni su Kaspersky  

Kaspersky è un’azienda di sicurezza informatica a livello globale fondata nel 1997. La profonda competenza di Kaspersky in materia di threat intelligence e sicurezza si trasforma costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere le aziende, le infrastrutture critiche, i governi e gli utenti di tutto il mondo. L'ampio portfolio di soluzioni di sicurezza dell'azienda include la protezione degli Endpoint leader di settore e una serie di soluzioni e servizi specializzati per combattere le minacce digitali sofisticate e in continua evoluzione. Più di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere ciò che è per loro più importante. Per ulteriori informazioni: www.kaspersky.com/it  

Seguici su: 

https://twitter.com/KasperskyLabIT 

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia 

https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia 

https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/ 

Contatto  

kaspersky@noesis.net