Research for innovation, in Puglia pronte graduatorie 170 progetti -2-

red/Rus

Roma, 16 gen. (askanews) - Con "Research for Innovation" (REFIN) il governo pugliese, in sinergia con la strategia Europa 2020 indirizzata a una crescita intelligente, inclusiva e sostenibile, ha avviato specifiche procedure di selezione per l'individuazione dei progetti da finanziare dando, ad altrettanti ricercatori, la possibilità di concretizzare la loro ricerca nel sistema universitario pugliese, per un triennio.

Con l'approvazione delle graduatorie provvisorie dei progetti di ricerca, procede l'iter della misura regionale Research for Innovation (www.refin.regione.puglia.it), volta a promuovere la ricerca e potenziare l'istruzione universitaria. Il nucleo di valutazione, avvalendosi del giudizio di esperti qualificati ed indipendenti, presenti del Registro REPRISE-CINECA, ha valutato 733 progetti presentati dai dottori di ricerca. Dopo la verifica della sussistenza dei requisiti di ammissibilità, sarà pubblicata la graduatoria definitiva e le Università potranno beneficiare della misura procedendo alle selezioni pubbliche per il reclutamento dei ricercatori (RtdA) che svilupperanno la ricerca progettuale, nell'arco di un triennio.