Resti al Baghdadi sparsi nel mare

webinfo@adnkronos.com

Quel che resta del corpo di Abu Bakr al Baghdadi, che si è fatto saltare in aria nella notte tra sabato e domenica durante un raid americano, è stato sparso in mare. Lo hanno riferito due fonti della difesa americane, citate dalla Cnn.  

Ieri, il consigliere per la Sicurezza nazionale statunitense, Robert O’Brien, aveva rivelato di aspettarsi per i resti del leader dell'Isis lo stesso trattamento riservato a Osama Bin Laden, ucciso in un'operazione delle forze speciali americane il primo maggio del 2011 in Pakistan ed il cui corpo venne gettato in mare.