I resti umani trovati a Novellara sono ancora nel casolare

Carabineri Reggio Emilia

AGI - Il cadavere rinvenuto nel Reggiano a Novellara, in un casolare diroccato e appartenente presumibilmente a Saman Abbas, potrebbe essere esumato entro la settimana. È quanto apprende AGI da fonti qualificate.

La procura sta cercando di accelerare al massimo i tempi per procedere con le analisi e recuperare i resti che potrebbero essere della 18enne pachistana che sarebbe stata uccisa dai suoi familiari poiché contraria a un matrimonio combinato.

La zona dove si trova il corpo è stata coperta, l'obiettivo è cercare di evitare le infiltrazioni di acqua piovana. La procura reggiana attende notizie dal Pakistan dove giovedì si terrà l'udienza relativa al padre della ragazza: da quello che emergerà, i magistrati italiani si muoveranno di conseguenza.

Quanto alla collaborazione dello zio nel rinvenimento, vige al momento uno stretto riserbo.