Retail, Salesforce: ora l’esperienza d’acquisto vale il prodotto

featured 1617329
featured 1617329

Milano, 8 giu. (askanews) – Cambiano le abitudini di acquisto degli italiani e non più solo per l’accelerazione dell’ecommerce. Per l’89% dei consumatori l’esperienza di acquisto è importante tanto quanto il prodotto che viene comprato. Un dato che arriva al 92% per la fascia dei Millennial. E’ quanto emerge dal report ‘State of the Connected Customer’ di Salesforce, l’indagine che mira a comprendere il livello di engagement dei consumatori nel nuovo mondo digital first. Un nuovo approccio che impone alle aziende l’adozione di processi fluidi. Maurizio Capobianco, area vice president Cloud sales di Salesforce Italia: “Salesforce aiuta le aziende basando la strategia di approccio al cliente su due cose fondamentali: il dato e la personalizzazione. Quello che noi diciamo alle aziende è di dotarsi di una customer data platform dove inserire tutte le informazioni del cliente. C’è bisogno di una piattaforma per conoscere i gusti del consumatore, creare una esperienza di acquisto emozionante e creare valore sulla fiducia del consumatore finale nel brand e creeare un circolo virtuoso”.

Anche il passaparola viene influenzato dai processi di acquisto: in Italia il 75% del campione ha dichiarato di aver consigliato un brand in base alla propria esperienza con il customer service. E chi si occupa di retail non può rinunciare alla sfida: il 73% dei consumatori presume che le aziende comprendano le esigenze individuali, data l’abbondanza di informazioni.

Dragana Andjic, chief Digital officer di Twinset Milano. “Dobbiamo intercettare e capire tutti i modi in cui il consumo cambia raccogliendo le informazioni in qualisiasi canale che abbiamo a disposizone. Elaborarli e restituire una strategia aziendale che viene incontro alle necessità del cliente. Il digitale è il primo punto di riferimento di un brand per i clienti. si parte dal digitale e poi si va sul punto vendita e magari si torna sul digitale”. La digitalizzazione degli acquisti è un trend inarrestabile. Lo ‘State of the Connected Customer’ rivela che nei prossimi tre anni il 52% degli italiani si aspetta di incrementare gli acquisti tramite social media, una percentuale ancora maggiore per Millennial (56%) e GenZ (61%).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli