Rewop punta su stampa 3D e digitale per cambiare l’occhialeria

·2 minuto per la lettura
featured 1538507
featured 1538507

Milano, 12 nov. (askanews) – Si può cambiare l’industria dell’occhialeria puntando sulla creatività di giovani designer e sulla flessibilità della digitalizzazione. E’ la scommessa di Rewop, startup fondata nel 2016 che ha prodotto 18mila occhiali da sole venduti nel mondo. Ora è tutto pronto per lo scaleup: con una campagna di crowdfunding da 750mila euro su Mamacrowd, Rewop cerca il capitale per portare in Italia un sistema per realizzare in 48 ore prototipi con la stampa 3D e per coinvolgere sempre più giovani professionisti nell’Rwp Talent Hub, la piattaforma proprietaria che fa incontrare designer e imprese. Nei primi tre giorni la campagna ha toccato quota mezzo milione.

Francesco Zeni, amministratore delegato di Rewop. “Vorremmo riuscire a innovare questo settore portando freschezza e andando a risolvere quelle che sono tutte le barriere in entrata che ci sono adesso e che non permettono a migliaia di brand nel mondo di avere una produzione made in Italy di occhiali. Siamo molto ambiziosi, ci siamo accorti che il mercato è molto ampio e i brand da andare a prendere sono molti. Per poter sviluppare questo progetto abbiamo dovuto fare una campagna di crowdfunding per strutturarci, migliorare la parte tecnica e di design e per assumere nuovi talenti per supportarci nello sviluppo del design del prodotto”.

Con l’Rwp Talent Hub la startup avvicina giovani designer al mondo delle imprese, individua le competenze adeguate per ogni brand e segue il processo di produzione, dalla creazione al marketing. Luca Marcolongo responsabile della produzione di Rewop.

“Quello che vogliamo dare è un’opportunità ai giovani, grazie alla stampante 3D e grazie alla nostra supporto, di vedere un prodotto direttamente disegnato da loro sulle copertine di un grande giornale. Il cliente viene da noi e ci fa una richiesta di servizio e aiuto per realizzare una collezione di occhiali. E’ da lì che noi come una orchestra andiamo a selezionare i talenti in base al cliente che abbiamo”. Idee che diventano realtà in appena due giorni grazie alla stampa 3D che Rewop presto utilizzerà per presentare ai clienti prototipi e modelli da utilizzare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli