Rezza: dobbiamo evitare che il nuovo virus cinese arrivi... -2-

Plg

Roma, 21 gen. (askanews) - "Per prendere la malattia da un animale - spiega Rezza - ci vuole un contatto diretto, non a caso ad ammalarsi sono stati i frequentatori di un mercato di esemplari vivi. Tra uomini, virus del genere passano attraverso la saliva che finisce nelle mucose di un'altra persona. Insomma ci vuole un contatto molto stretto. E infatti si vedono contagi da coronavirus all'interno dei nuclei familiari e negli ospedali quando gli operatori sanitari non prendono le giuste precauzioni".

Per proteggersi e prevenire l'infezione, aggiunge, "sono da evitare locali sovraffollati e bisogna lavarsi spesso le mani. Potrebbe essere considerato anche l'uso di mascherina. Ovviamente mi riferisco a chi va in quelle zone, perché da noi al momento non c'è alcun problema, niente da temere".