Rezza: "Focolai ci dicono di non abbassare la guardia"

webinfo@adnkronos.com

"La situazione in Italia continua a migliorare. Diminuisce il numero di nuovi casi e dappertutto l'Rt (indice di contagiosità, ndr) è inferiore ad 1". Lo sottolinea il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, che aggiunge: "Naturalmente restano alcune differenze a livello regionale ma la capacità di risposta è globalmente migliorata. Infine ci sono alcuni focolai presenti, piuttosto piccoli, ma che ci dicono che bisogna continuare a mantenera alta la guardia e le misure di distanziamento sociale".