Rezza, per qualche tempo meglio essere un po' asociali

"In questo periodo meglio essere un po' asociali, è una misura temporanea, passerà. Cambiare dei comportamenti sociali per un periodo.. che sarà mai?" ha detto Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento malattie infettive dell'Istituto superiore di sanità, ad Agorà su Rai3, a proposito delle cautele da osservare contro il coronavirus, in particolare in zona 'rossa' e 'gialla', ma anche altrove in Italia per precauzione.

"Non c'è un 'editto' in tutta Italia - ha precisato - ma serve un po' di accortezza, e speriamo bene. Non banalizziamo anche se non c'è da allarmarsi".