Rezza: situazione peggiora. Vaccini e comportamenti prudenti

·1 minuto per la lettura
featured 1538651
featured 1538651

Roma, 12 nov. (askanews) – “La situazione epidemiologica nel nostro Paese questa settimana tende a peggiorare e l’incidenza di casi di covid-19 si fissa intorno al 78 per 100mila abitanti. Per quanto riguarda l’Rt siamo anche in aumento e appena al di sopra dell’unità, precisamente a 1,21”. Lo spiega in un video, al termine del punto stampa sul monitoraggio della situazione epidemiologica nel Paese, il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza.

“Il tasso di occupazione dei posti di terapia intensiva e di area medica – prosegue – è rispettivamente al 4,4 e al 6,1 per cento, quindi ben al di sotto della soglia critica. La situazione epidemiologica è in rapida evoluzione, l’incidenza tende ad aumentare anche se non quanto quella di altri Paesi europei, ma i vaccini ci stanno proteggendo dalle forme più gravi di malattia.

Per questo motivo è bene continuare la campagna di vaccinazione per le categorie cui è stata raccomandata e continuare anche a mantenere dei comportamenti prudenti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli