Rhove, spunta un cartello a Genova: "Vietato chiedere al Dj Shakerando

Rhove
Rhove

La hit Shakerando del trapper Rhove sta spopolando ed è stata al primo posto per molto tempo nelle classifiche musicali. Usata come base sui social, cantata, ballata e “saltata” in discoteca. Il popolare trapper ha fatto sold out in quasi tutte le sue Live. Peccato però che oltre ai fan, Rhove ha fatto infuriare molte persone facendo crescere in numero degli haters.

Rhove e la sua Shakerando: Odi et amo

Dal dissing con i Pinguini Tattici Nucleari alle polemiche sui suoi modi di fare durante i concerti, Rhove è diventato l’artista più discusso degli ultimi mesi. Atteggiamento tipico da trapper ma per molti un bravo ragazzo. Non si sa ancora da dove sia nato l’astio nei confronti dell’artista, ma sta di fatto che oltre ai suoi “colleghi”, adesso si sono scagliati contro Shakerando anche i Dj.

Tutti contro Rhove, spunta un cartello: “vietato chiedere al Dj Shakerando”

A proposito di Dj, in una discoteca di Genova è spuntato un vero è proprio ban nei confronti della hit di Rhove. Sotto la console è stato appeso un cartello che recita: “È severamente vietato chiedere al Dj Shakerando“. Il post su Facebook che raffigura il cartello ha ricevuto numerosi commenti, quasi tutti ironici. Quasi sicuramente la foto è arrivata anche a Rhove che però non si è ancora espresso. Conoscendo la sua indole probabilmente non resterà a guardare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli