Riace, Fratoianni (Si): Lucano non è criminale, vada dal padre

Fdv

Roma, 20 ago. (askanews) - "Il papà di Mimmo Lucano ha 93 anni ed è gravemente malato. Mimmo non può tornare a Riace a salutarlo e stargli vicino, per quel divieto di dimora che gli è stato imposto. Come se si trattasse di un pericoloso criminale". Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana.

"Per questo - prosegue il parlamentare di Leu - mi unisco all'appello del Comitato Undici Giugno, che chiede al Presidente Mattarella di revocare il provvedimento di divieto di dimora, per consentire a Mimmo di stare a fianco del padre, negli ultimi giorni. A Mimmo e a suo padre - conclude Fratoianni - il mio abbraccio".