Riaperture 26 aprile, Viminale: "Controlli anti movida"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Con le riaperture del 26 aprile e il ritorno della zona gialla, come previsto dall'ultimo decreto con le nuove misure e regole anti covid, si intensificano i controlli in locali e zone della movida allo scopo di evitare sovraffollamenti. E’ quanto si legge nella circolare del Viminale inviata ai prefetti in vista delle riaperture di lunedì. "E’ di tutta evidenza che il superamento di alcune precedenti restrizioni dovrà essere attentamente monitorato", si sottolinea. Controlli nelle grandi città, a rischio assembramenti, soprattutto nei weekend e nelle giornate festive e prefestive. Particolare attenzione poi, con le riaperture, a scuole, negozi e attività commerciali. Si ribadisce inoltre l’esigenza che i controlli siano compiuti con il pieno coinvolgimento anche delle polizie locali.