Riaperture, Costa: "Già a fine mese condizioni per alcune attività"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Anche sulle riaperture ci vuole un cambio di passo, dobbiamo definire un calendario preciso per la ripartenza. Per me già a fine mese ci possono essere le condizioni per alcune riaperture, consapevoli che ogni giorno lo scenario cambia". Lo ha affermato il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite di '24 Mattino' su Radio24. "Bar, ristoranti all'aperto con distanziamento sono i settori a cui una risposta va data presto. Poi pensare alle riaperture di quei settori che hanno bisogno di programmare", ha aggiunto.

Parlando della vaccinazione, Costa ha spiegato che "entro giugno arriveranno 45 milioni di vaccini, 28 milioni di Pfizer. Una raccomandazione su Johnson&Johnson ci porterebbe qualche difficoltà, ma credo che le dosi che devono arrivare ci permetteranno di andare avanti con la campagna". "Ci auguriamo che entro oggi ci sia un pronunciamento dell'Ema sul vaccino Johnson&Johnson, che per noi rappresenta un'opportunità importante, in questo trimestre 8 milioni di dosi in arrivo", ha aggiunto.