Riapertura discoteche, Speranza svela un retroscena

·1 minuto per la lettura
Riaperture discoteche, Speranza svela un retroscena (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images)
Riaperture discoteche, Speranza svela un retroscena (Photo by Roberto Serra - Iguana Press/Getty Images)

Con la riapertura, seppure in modo parziale, delle discoteche l'Italia va sempre di più verso la normalità. Sulla questione ha parlato il ministro della Salute Roberto Speranza, che ha svelato un retroscena sul Corriere della Sera: "Il Cts ha dato un via libera di fondo, poi in cabina di regia c’era chi voleva riaprire tutto e chi consigliava di attenersi agli scienziati". Alla fine l'ha spuntata il leader della Lega: "Matteo Salvini è rumore di fondo, lascia il tempo che trova", ha però polemizzato Speranza.

VIDEO - Chi è Roberto Speranza?

La sua opinione "non mi sembra che sposti granché. Il Cts aveva già dato il via libera ad allargare, e se dobbiamo fare una discussione su un 10% di posti in più o in meno su cinema e stadi io nemmeno mi siedo al tavolo".

Con le riaperture bisogna continuare "a tenere l’attenzione alta, perché c’è l’incognita varianti", ha specificato Speranza. Certo ora abbiamo “i vaccini e l’indice Rt a 0,83. Ma nel Regno Unito ci sono 40 mila casi al giorno e in Russia 1.000 morti al giorno. Restiamo con i piedi per terra".

VIDEO - Riaperture discoteche, capienza cinema e stadi: cosa ha deciso il governo?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli