Riaperture, Fedriga: "Mi auguro di sentire presto Draghi"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

"Non ho sentito il presidente Draghi, ho sentito ovviamente la Presidenza del Consiglio. Mi auguro di sentirlo presto, perché ci terrei a fargli presente la posizione collaborativa delle Regioni, e che quando diciamo che qualcosa non va lo facciamo per migliorare. Se il presidente lo ritenesse opportuno siamo a disposizione per spiegare le nostre ragioni e dire come secondo noi si potrebbe migliorare il decreto, per affrontare meglio la pandemia". Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24, Massimiliano Fedriga, presidente della Conferenza delle Regioni e presidente della Regione Friuli Venezia Giulia.