Open Arms, Meloni: "Rinvio a giudizio Salvini è scioccante"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Totale solidarietà mia e di Fratelli d'Italia al leader della Lega Matteo Salvini, rinviato a giudizio nel caso Open Arms". Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, commenta così il rinvio a giudizio di Matteo Salvini nel processo Open Arms. "È scioccante che venga mandato a processo chi da Ministro dell'Interno ha fatto solo quello che il suo mandato gli imponeva di fare: difendere i confini della Nazione e combattere l'immigrazione clandestina di massa. A Matteo il mio abbraccio sincero", aggiunge.

La leader di Fdi si sofferma in una diretta Facebook anche sulle riaperture, definite una "boutade comunicativa", perchè "se piove non lavori e non puoi lavorare all'interno". Ristoranti e bar potranno tornare "a utilizzare i loro spazi interni il primo giugno, tra un mese e mezzo. Neanche Conte aveva lavorato così", perchè lo scorso anno, dopo il lockdown, "aveva permesso la riapertura degli spazi interni il 18 maggio".