I ribelli del Tigrè hanno rivendicato l'abbattimento di un elicottero etiope

·1 minuto per la lettura

AGI - Il Fronte popolare di liberazione del Tigray (Tplf) ha sostenuto di aver abbattuto un elicottero dell'aeronautica etiope.

“Le nostre unità antiaeree sul fronte Mille hanno abbattuto un elicottero da combattimento MI-35”, ha dichiarato il portavoce del Tplf, Getachew Reda, in una nota rilanciata dalle agenzie internazionali.

Il governo non ha però commentato la notizia. Intanto la situazione umanitaria sta peggiorando ulteriormente. 

Secondo le Nazioni Unite più di due milioni di persone sono sfollate a causa della guerra e più di 5,2 milioni di persone nel Tigray (il 90% della popolazione della regione) necessitano di assistenza salvavita.

Quasi 400.000 persone stanno affrontando condizioni simili alla carestia e più di 100.000 bambini nel Tigray soffrono di malnutrizione grave. La guerra ha mietuto migliaia di vittime e molti feriti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli