Ricatta minorenne per video hot, arrestato

Un uomo di 33 anni è stato arrestato dalla Polizia postale di Cosenza con l’accusa di stalking, atti sessuali e violenza su minore.

L’uomo, secondo quanto riportato dall’Ansa, aveva adescato una dodicenne sui social network per poi indurla a effettuare una videochat dal contenuto erotico. Dopo aver guadagnato la fiducia della vittima, il 33enne l’ha convinta ad avviare delle videochiamate erotiche costringendola a ripeterle più volte con la minaccia di divulgare i video più compromettenti.

VIDEO - Cos'è il Revenge Porn?

Le indagini, secondo quarti riferito, sono scattate dopo la denuncia della madre della giovane vittima che è sprofondata in un grave stato di ansia e ha iniziato a non mangiare arrivando al punto di pensare di togliersi la vita. All'uomo, destinatario in passato di provvedimenti di altre Procure per lo stesso tipo di reati, è stato sequestrato materiale informatico. Si indaga dunque su possibili altre vittime.

LEGGI ANCHE: "Fai sesso con me, ti darò 50€": proposta choc a una 17enne