Ricavi 'deludenti' per Amazon nel terzo trimestre

BEATA ZAWRZEL / NURPHOTO VIA AFP

AGI - Amazon ha chiuso il terzo trimestre con ricavi per 127,1 miliardi di dollari, sotto i 127,46 miliardi attesi dal mercato. Il gruppo fondato da Jeff Bezos ha inoltre tagliato all'interno di una forchetta compresa tra 140 e 148 miliardi di dollari le stime di fatturato per il quarto trimestre, contro i 155,15 miliardi stimati dagli analisti.

This isn't a cryptocurrency or a pennystock.

This is one of the world's most nearly trillion dollar companies, Amazon, $AMZN, down nearly 20% in after hours: pic.twitter.com/187nl8164b

— unusual_whales (@unusual_whales) October 27, 2022

L'utile netto è sceso a 2,9 miliardi di dollari dai 3,1 miliardi dello stesso periodo del 2021. Nei nove mesi il bilancio è in rosso di 3 miliardi contro i 19 miliardi guadagnati tra gennaio e settembre dell'anno scorso.

I dati sono stati bocciati dagli operatori, con le azioni di Amazon che stanno sprofondando di quasi il 20% sui circuiti elettronici post-mercato. Tra i motivi del rallentamento del giro d'affari, l'alta inflazione e il ritorno dei consumatori ai negozi fisici dopo il boom delle vendite on line durante i lockdown imposti dalla pandemia di coronavirus.