Riccardi (Fvg): a breve bando primario anestesia Palmanova -3-

Red/Cro/Bla

Roma, 25 lug. (askanews) - I dati sull'assistenza ospedaliera nella Bassa Friulana, hanno rilevato come, fino al 2018, un cittadino su tre, per discipline presenti fra Latisana e Palmanova, abbia scelto di recarsi altrove. Numeri che palesano la necessità di differenziare il mandato delle due strutture con Latisana dedicata all'attività chirurgica urgente e Palmanova alla chirurgia programmata. "La fuga dal presidio ospedaliero di Palmanova-Latisana tocca quasi il 35% - ha precisato il vicegovernatore -, questo significa che i cittadini di questo territorio scelgono di andare altrove perché il loro bisogno di salute non viene soddisfatto". Per arginare il fenomeno e non decretare la chiusura dei piccoli ospedali, secondo Riccardi, la scelta indicata nella riforma è anche quella di costruire un rapporto importante fra hub e spoke.