Ricci e Sala lanciano Rete Città per la memoria e contro razzismo

Rus

Roma, 7 nov. (askanews) - Matteo Ricci, sindaco di Pesaro e presidente ALI-Autonomie Locali italiane, e Giuseppe Sala, sindaco di Milano, lanciano la Rete delle città per la memoria, contro l'odio e il razzismo e invitano tutti i sindaci a partecipare alla manifestazione organizzata a Milano il prossimo 10 dicembre, in occasione del 71° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani, insieme alla senatrice a vita Liliana Segre.

"Dimostreremo con centinaia di fasce tricolori che l'Italia sta con Liliana Segre, contro l'odio e il razzismo e per la memoria. Un Paese costretto a mettere la scorta a una donna sopravvissuta allo sterminio nazista, non è accettabile, è una cosa aberrante. E' il momento di dire basta", dichiara il presidente di ALI e Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci.

"Milano è la città di Liliana Segre, qui è nata, da qui è partita e qui è tornata. Saremo in tantissimi a manifestare la nostra amicizia, stima e vicinanza a lei che è per noi la memoria, la verità e la forza di una storia che non sarà mai dimenticata. Milano e i milanesi non saranno mai indifferenti: condanneremo sempre ogni parola e ogni atto di odio e di razzismo", dichiara il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala.(Segue)