Ricciardi: "Consigliamo riduzione quarantena a 10 giorni"

Stefano Baldolini
·Ufficio centrale HuffPost
·1 minuto per la lettura
25/02/2020 Roma. Rai. Trasmissione televisiva Porta a Porta sul Coronavirus, nella foto Walter Ricciardi membro italiano del comitato esecutivo dell'Organizzazione mondiale della sanita’ OMS e consigliere per le relazioni dell’ Italia con gli organismi sanitari internazionali, (Photo: Maria Laura Antonelli / AGF)
25/02/2020 Roma. Rai. Trasmissione televisiva Porta a Porta sul Coronavirus, nella foto Walter Ricciardi membro italiano del comitato esecutivo dell'Organizzazione mondiale della sanita’ OMS e consigliere per le relazioni dell’ Italia con gli organismi sanitari internazionali, (Photo: Maria Laura Antonelli / AGF)

“La quarantena secondo noi può essere ridotta a 10 giorni come si fa in Germania, con un tampone invece di due tamponi. È qualcosa che stiamo dicendo come consiglieri scientifici del ministro Speranza e spero che il Governo lo prenda in considerazione”. Lo ha detto a Buongiorno, su Sky Tg24, Walter Ricciardi, membro del comitato esecutivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e consulente del ministro della Salute.

“Stiamo analizzando - ha spiegato - quello che ha fatto la Germania, che ha ridotto la quarantena per i soggetti sospetti da 14 a 10 giorni con un solo tampone negativo per autorizzare la fine della quarantena. È un’ipotesi che può essere presa in considerazione, deve essere valutata dal Cts e poi può essere deliberata”. Dal punto di vista “dell’evidenza scientifica perde qualcosa, ma consente una gestione dell’epidemia più agevole in questo momento in cui i casi sono più di 4mila al giorno”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.