Ricciardi: "A me preoccupa moltissimo la riapertura delle scuole"

·1 minuto per la lettura
Ricciardi sulle scuole
Ricciardi sulle scuole

Walter Ricciardi, consigliere del Ministro della Salute e docente d’Igiene all’Università Cattolica di Roma, intervenuto al Meeting di Rimini 2021, si è espresso in merito ad alcuni aspetti che caratterizzano l’attuale situazione causata da Covid-19, nello specifico alcune particolari preoccupazioni sono state espresse in merito all’imminente riapertura delle scuole in Italia.

Ricciardi sulla riapertura delle scuole: “Mi preoccupa moltissimo

Il Consigliere del Ministro della Salute e docente d’Igiene all’Università Cattolica di Roma, Walter Ricciardi, nel corso di un intervento al Meeting di Rimini 2021, dedicato alla ricerca scientifica, ha parlato di Covid-19 e di alcuni aspetti specifici che caratterizzano l’attuale situazione pandemica globale e italiana.

Nello specifico, parole di forte apprensione sono state espresse da Ricciardi, in merito all’imminente riapertura delle scuole, prevista per settembre 2021, ecco quanto dichiarato nello specifico:

Mi preoccupa moltissimo l’apertura delle scuole, il modo con cui si sta programmando, perchè guardando alla Scozia, dove hanno aperto la settimana scorsa, i casi sono schizzati verso l’alto in quanto i bambini sotto i 12 anni non possono essere vaccinati e diventano il vettore principale per la trasmissione dell’infezione agli adulti e a quelli che stanno a casa non vaccinati”.

Ricciardi sulla riapertura delle scuole, il tweet

Nella giornata di mercoledì 18 agosto 2021, Walter Ricciardi si era già espresso in merito alla delicata questione della riapertura delle scuole a settembre 2021, lo aveva fatto mediante la pubblicazione di un tweet sul suo profilo ufficiale, ecco quanto dichiarato nello specifico in quell’occasione:

Riaprire le scuole in sicurezza richiede lo stesso approccio scientifico organizzativo e manageriale che ha portato a buoni risultati nella campagna vaccinale, la variante Delta è contagiosissima e i bambini al di sotto dei 12 anni sono i principali diffusori“.

Ricciardi, le preoccupazioni sulla riapertura delle scuole e sulla variante Delta

Sempre nel corso del suo intervento al Meeting di Rimini 2021, Walter Ricciardi ha espresso le sue preoccupazioni in merito alla variante Delta, ecco quanto dichiarato a tal riguardo:

“Mi sento di lanciare un allarme. Per raggiungere 100 milioni di casi il Covid ci ha messo, approssimativamente, 18 mesi. Per raggiungere 200 milioni di casi ce ne ha messi 6, perchè con la variante Delta questa contagiosità è esplosa. E se non ci prepariamo a prevenire, vaccinare, a mantenere tutte le cautele, raggiungeremo 400 milioni di casi nei prossimi 3 mesi”.

E ha aggiunto:

“Questo vuol dire che dobbiamo avere il coraggio di dire verità scomode, anche se a tutti verrebbe voglia di dire rilassiamoci e torniamo alla normalità”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli