Riccione, travolte dal treno muoiono due ragazze

Riccione, travolte dal treno muoiono due ragazze (Getty)
Riccione, travolte dal treno muoiono due ragazze (Getty)

Due ragazze sono state investite e uccise da un treno Alta Velocità in transito alla stazione di Riccione. Si tratta di due sorelle di 15 e 17 anni, Giulia e Alessia Pisanu, di Castenaso, in provincia di Bologna

La tragedia è avvenuta intorno alle 7 di questa mattina, quando le due giovani sono state viste arrivare in stazione barcollando e hanno poi tentato di attraversare i binari. Il treno che le ha investite sarebbe stato il Freccia 9802, in transito da Pescara verso Milano, che non faceva soste alla stazione di Riccione.

Accertamenti sono in corso da parte della Polizia Ferroviaria. Gli investigatori sono a lavoro: in queste ore stanno ascoltando alcuni testimoni oculari, e analizzeranno le telecamere di sorveglianza in stazione.

LEGGI ANCHE: A Riccione un treno dell'Alta Velocità travolge e uccide due sorelle

Sindaco: "Ragazze non ancora identificate"

Al momento è stato trovato un telefono cellulare, ma danneggiato. Sul posto anche il sindaco di Riccione Daniela Angelini. "È stato un brutto risveglio, sia come prima cittadina che come mamma", ha detto il primo cittadino. "È una tragedia. Sono in corso indagini, l'identità dei due corpi non è ancora stata accertata. Sono nei panni di quei genitori che sono in ansia poiché le figlie non sono ancora rientrate. Siamo sgomenti", ha aggiunto.

E proprio il cellulare avrebbe permesso al padre delle due ragazze di identificare le salme una volta giunto all'obitorio di Riccione.

LEGGI ANCHE: Riccione, due ragazze morte investite da un treno

Un testimone: "Ho urlato per fermarle"

"Stavo caricando il distributore delle bibite, erano circa le 6.30/6.40 quando mi si è avvicinata una bellissima ragazza vestita di nero che mi chiede qualcosa ma ho subito capito che non era in sè". Lo ha raccontato all'Agi il gestore del bar della stazione di Riccione. "Mi ha detto che non aveva soldi e che le avevano rubato il telefonino. Successivamente si è allontanata di due metri e si è incontrata con una sua amica vestita di verde e con gli stivali in mano quando all'improvviso si sono dirette al binario 2 dove era fermo il treno per Ancona. Quando ho capito cosa volessero fare ho urlato, tutti dietro di me hanno urlato, poi ho sentito il fischio fortissimo del treno e una botta tremenda".

Il traffico ferroviario è stato sospeso tra Rimini e Cattolica, in direzione Ancona, e si stanno predisponendo servizi sostitutivi ai treni regionali con degli autobus.

Ritardi di 240 minuti sui treni Alta velocità in direzione Milano, fino a 60 minuti su altre linee.

GUARDA ANCHE: Incidente treno Alta Velocità a Roma, passeggeri escono dal tunnel

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli