Ricerca, Cnr: inventate le nanoantenne per onde di spin -2-

Rus

Roma, 5 mar. (askanews) - Per realizzare le nanoantenne è stata utilizzata la tecnica tam-SPL (sviluppata al Politecnico di Milano in collaborazione con il laboratorio della prof.ssa Riedo), che permette di manipolare con precisione nanometrica le proprietà magnetiche del materiale di cui sono composte. In particolare, le nanoantenne consistono in minuscole "increspature" nella magnetizzazione del materiale (chiamate "pareti di dominio" e "vortici") che, quando vengono messe in moto da un campo magnetico oscillante, emettono onde di spin. Dato che le proprietà delle onde di spin sono legate alla tipologia e alle caratteristiche peculiari di queste increspature, controllandole molto bene è stato possibile modulare come mai prima d'ora le onde emesse.(Segue)