Ricerca: dalla regione Lazio 30 mln in 4 bandi

Bet
·1 minuto per la lettura

Roma, 23 lug. (askanews) - Quattro bandi regionali da complessivi 30 milioni di euro per ricerca, innovazione e start-up, al fine dicontrastare le conseguenze dell'emergenza Covid-19e, nel contempo, diorientare il modello di sviluppo del Lazioancor pi nettamenteverso l'innovazione,il trasferimento tecnologicoe la sostenibilit. Sono stati presentati oggi ai rappresentanti delle istituzioni, delle universit, delle associazioni e degli organismi di ricerca nella sede della Regione Lazio durante l'evento"La ricerca per il Lazio del futuro" e presenti all'appuntamento, assieme al presidente della Regione Lazio,Nicola Zingaretti, il ministro dell'Universit e della Ricerca,Gaetano Manfredi, e gli assessori regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-up e Innovazione,Paolo Orneli, e al Lavoro e Nuovi Diritti, Formazione, Scuola e diritto allo studio universitario, Politiche per la ricostruzione,Claudio Di Berardino. Obiettivo bandi - stato spiegato - duplice: da una parte si vuolesostenere il mondo della ricerca, aiutandone l'integrazione con la realt delle impresee permettendo ladiffusione di nuovi procedimenti e prodottiin modo da portare l'innovazione fino al livello dei consumatori, rendendola percepibile e fruibile da tutti. Dall'altra invece si vuolerafforzare la lotta contro la diffusione del coronavirus, in modo da contribuire acontrastarne il pi rapidamente possibile gli effetti. (Segue)