Ricerca, Pharmap aderisce alla campagna internazionale 'Movember'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 nov. (Adnkronos) – Pharmap aderisce attivamente alla campagna internazionale 'Movember' per raccogliere fondi per la prevenzione delle patologie urologiche maschili e Giuseppe Mineo, fondatore e Ceo dell'azienda italiana del pharma delivery, ha anche partecipato alla 39esima maratona di Atene. La storica gara podistica richiama ogni anno centinaia di atleti, professionisti e non, da tutto il mondo con l'obiettivo di sensibilizzare sull’importanza della prevenzione della salute maschile. Secondo i dati diffusi in occasione del mese dedicato, in Italia ogni anno vengono infatti diagnosticati 36mila nuovi casi di tumore alla prostata, la neoplasia più diffusa tra gli uomini, e si registrano circa 7mila decessi correlati alla patologia.

"Sono orgoglioso di prendere parte all’iniziativa benefica lanciata da Movember Foundation. Le patologie urologiche – il Ceo di Pharmap, Giuseppe Mineo – colpiscono ogni anno migliaia di uomini. Sensibilizzare l’opinione pubblica su questo tema è fondamentale. Così come è importante continuare a sostenere la ricerca, perché è grazie alla scienza se oggi possiamo contrastare in modo efficace questa patologia".

Movember Foundation è un ente di beneficenza internazionale che sostiene la ricerca sulle patologie legate alla salute maschile, in particolare quando è compromessa dalla diagnosi di una malattia grave come il tumore della prostata e dei testicoli. L'organizzazione si pone come obiettivo quello di sensibilizzare la popolazione su queste patologie in modo da favorire lo screening e aumentare le possibilità di un tracciamento precoce del tumore. Dal 2003, anno della sua fondazione, Movember ha finanziato più di 1.250 progetti dedicati alla salute maschile incoraggiando sempre più persone a prendersi cura di sé.