Ricerca, Politecnico di Milano vince due Erc Advanced Grant

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 apr. (askanews) - Il Politecnico di Milano ha vinto due Erc Advanced Grant 2021, fondi assegnati dallo European Research Council (Erc), per uno studio relativo ai tumori al seno e uno sulla riduzione del consumo energetico. Lo studio Beaconsandegg della prof Manuela Raimondi, in particolare, svilupperà una piattaforma innovativa in grado di ricapitolare la fibrosi tumorale sfruttando la vascolarizzazione di un organismo vivente, mentre la ricerca Animate del prof Daniele Ielmini mira a realizzare un nuovo concetto di calcolo per ridurre il consumo energetico nel machine learning. L'ateneo milanese ha superato la concorrenza scientifica in una selezione molto competitiva. Su 1.735 progetti presentati, infatti, solo il 14,6% ha ottenuto i fondi.

Gli Erc Advanced Grant sono finanziamenti destinati a ricercatori affermati nel loro settore, per portare avanti progetti innovativi e ad alto rischio. Con questi due progetti, il Politecnico di Milano ha ottenuto in totale 86 Individual Grant europei (tra ERC e Marie Curie).

La ricerca Beaconsandegg parte dal fatto che nel tumore al seno l'aggressività è correlata all'irrigidimento fibrotico del tessuto tumorale. L'obiettivo è dunque sviluppare una piattaforma innovativa in grado di ricapitolare la fibrosi tumorale sfruttando la vascolarizzazione di un organismo vivente. Animate si basa invece sulla considerazione che ogni giorno generiamo, elaboriamo e utilizziamo un'enorme quantità di dati che richiedono molta energia. I data center, che oggi soddisfano gran parte del fabbisogno mondiale di IA, consumano oggi circa l'1% della domanda energetica globale, con una crescita prevista fino al 7% nel 2030. Per correggere questo preoccupante trend la ricerca ha così dimostrato che il fabbisogno energetico di calcolo può essere ridotto mediante il closed-loop in-memory computing CL-IMC (calcolo in memoria ad anello chiuso) in grado di risolvere problemi di algebra lineare in un solo passaggio computazionale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli