Riceve notifica sfratto a Lucca e si dà fuoco: morto in ospedale

Xfi

Firenze , 14 gen. (askanews) - E' morto dopo una notte di agonia, Edson Pinheiro De Silva Filho, l'uomo di di 41 anni, brasiliano, che si era dato fuoco nel cortile dello stabile dove viveva ad Altopascio, in provincia di Lucca, non appena ricevuta la notifica di esecuzione di sfratto dall'ufficio giudiziario. L'uomo era stato trasportato in elisoccorso, in condizioni ormai disperate, al centro ustionati dell'ospedale Cisanello di Pisa.