Richard Branson reintroduce l'ibis rosso nelle Isole Vergini

Tortola (Isole Vergini Britanniche), 17 giu. (LaPresse/AP) - L'imprenditore britannico milionario Richard Branson, fondatore del colosso Virgin, ha un nuovo obiettivo: reintrodurre l'ibis rosso nelle Isole Vergini. Il boss della Virgin ha annunciato sul suo blog che un uccello di questa specie è da poco nato sulla sua isola privata nel territorio britannico dei Caraibi e che si tratta del "primo ibis scarlatto nato sulle Isole Vergini britanniche negli ultimi 100 anni". Branson ha costruito un esclusivo eco-resort sull'isola di Necker che utilizza la tecnologia delle energie rinnovabili e ha già reintrodotto con successo nell'ecosistema i fenicotteri. Il magnate spiega che ora spera che gli ibis vengano protetti allo stesso modo dei fenicotteri in modo che anche il territorio britannico possa "godere della bellezza di questi uccelli". L'imprenditore sta anche introducendo i lemuri nella vicina isola Moskito, una mossa criticata da alcuni scienziati che affermano che introdurre nell'ambiente specie non indigene potrebbe turbare l'equilibrio ecologico.

Ricerca

Le notizie del giorno