Riciclo imballaggi in acciaio, al via tour di Ricrea

(Adnkronos) - Far conoscere agli italiani le qualità e i valori degli imballaggi in acciaio e insegnare l’importanza del loro corretto conferimento lungo le spiagge e nei porti delle principali località balneari: è questo il focus della campagna itinerante estiva 'Cuore Mediterraneo' promossa da Ricrea, il Consorzio Nazionale per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio.

“Promuovere l’importanza di un corretto conferimento degli imballaggi in acciaio è una missione che non perdiamo mai di vista, nemmeno in estate. Da materia prima a imballaggio, a rifiuto differenziato, raccolto e avviato al riciclo per nascere a nuova vita, all’infinito, l’acciaio è protagonista di una reale economia circolare - spiega Federico Fusari direttore generale Ricrea - L’Italia rappresenta un’eccellenza europea nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio ma, grazie all’impegno sinergico di Comuni, operatori e cittadini, vogliamo migliorare ulteriormente i risultati già ottenuti”.

Durante l’estate, l’inviata speciale Alice incontrerà bagnanti e diportisti per conoscere le loro abitudini e invitarli a scoprire i vantaggi di una corretta raccolta differenziata oltre che il valore del riciclo degli imballaggi in acciaio.

Il viaggio lungo il litorale della penisola quest’anno farà tappa a Cattolica, Porto Recanati, Pesaro, Ortona, Follonica, Castelsardo, Oristano e Rapallo.

In Italia nel 2021, grazie all’impegno sinergico di Comuni e cittadini, la raccolta pro capite di imballaggi in acciaio ha raggiunto quota 4,4 kg per abitante. Inoltre lo scorso anno sono state avviate al riciclo 390mila tonnellate di imballaggi in acciaio, pari al peso di circa 3 navi da crociera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli