Ricordate la figlia di Balotelli e Raffaella Fico? Pia è cresciuta tantissimo

·1 minuto per la lettura
figlia Balotelli Raffaella Fico
figlia Balotelli Raffaella Fico

Dalla fugace relazione tra Mario Balotelli e Raffaella Fico è nata la piccola Pia. Oggi la bambina ha dieci anni ed è cresciuta tantissimo. Dagli scatti condivisi su Instagram dai genitori, la ragazzina sembra aver ripreso i loro tratti somatici più belli.

Figlia Balotelli e Raffaella Fico: Pia è cresciuta tantissimo

Classe 2012, Pia Balotelli è nata nel mese di dicembre a Napoli. La vicenda giudiziaria che ha accompagnato la sua nascita e i primi due anni di vita sono rimasti impressi sulle riviste di cronaca rosa. Raffaella Fico e Mario Balotelli hanno avuto una relazione lampo tra giugno 2011 e aprile 2012. All’epoca lei era appena uscita dall’Isola dei Famosi, mentre lui giocava al Manchester City. Dopo qualche paparazzata, è arrivata la rottura. Infine, nel mese di luglio 2012, la Fico ha annunciato di essere incinta.

pia
pia

La battaglia legale per il riconoscimento di Pia

Mentre Raffaella ha deciso di tenere Pia fin dal primo momento in cui ha scoperto di essere in dolce attesa, Mario ha fatto di tutto per evitare i doveri di padre. Dopo una lunga battaglia giudiziaria, la Fico, nel 2014, ha ottenuto il riconoscimento della bambina. Da questo momento in poi, il calciatore e la showgirl hanno iniziato a ricostruire un rapporto e, ad oggi, sono genitori felici. Hanno le loro vite, ma entrambi si prendono cura della figlia.

Pia è cresciuta tantissimo

Grazie alle condivisioni social dei genitori, i fan hanno seguito la crescita della piccola Pia. Oggi la ragazzina ha dieci anni e sembra già una piccola donna. Carnagione scura, occhi grandi e labbra carnose: ha ripreso i tratti somatici più belli dei suoi genitori.

balotelli pia
balotelli pia
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli