Ricoverato per Covid, scappa dall'ospedale e uccide il figlio di 10 anni

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Antonio Parrinello
REUTERS/Antonio Parrinello

Tragedia a Viterbo, dove un 44enne di origine polacca è scappato dall'ospedale dove era ricoverato per Covid e ha ucciso il figlioletto di 10 anni. L'uomo aveva un divieto di avvicinamento a casa dell'ex moglie. Dopo il delitto, avrebbe tentato di uccidersi. E' stato arrestato con l'accusa di omicidio.

LEGGI ANCHE: Omicidio a Trieste, padre colpisce a morte il figlio: indagini in corso

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Uccide la ex nel Catanese, Carabinieri "efferato omicidio"

Il terribile episodio è avvenuto nel paese di Cura di Vetralla. Il piccolo è stato trovato senza vita con una ferita da taglio alla gola. A scoprire quello che era accaduto sarebbe stata la madre, allarmata perché nessuno rispondeva alle sue telefonate. I vigili del fuoco sono arrivati sul posto per una presunta fuga di gas e invece si sono ritrovati il corpicino del bambino esanime.

 LEGGI ANCHE: Treviso, uccide figlio di 2 anni e si suicida

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Femminicidio, il valore della prevenzione

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli