Ricoverato in rianimazione paziente dorme con il suo peluche

·2 minuto per la lettura
paziente-covid-intubato-dumbo
paziente-covid-intubato-dumbo

Un giovane paziente intubato nel reparto di rianimazione tiene per mano il suo peluche di Dumbo per tutta la notte. La foto del dolce momento fa il giro del web.

Paziente Covid intubato con Dumbo

Il paziente è ricoverato in rianimazione ma non ha voluto lasciare la mano al suo pupazzo del cuore nemmeno in quel momento. La foto è stata scattata dal fotografo e filmmaker Andrea Pizzini, nell’ambito del progetto Wellenbrecher che porterà alla realizzazione di un documentario sui reparti Covid della regione Alto Adige.

La foto ha fatto in poche ore il giro del web e ha fatto commuovere tutti gli utenti tanto che lo stesso fotografo ha voluto sottolineare l’importanza dell’iniziativa sul proprio profilo Facebook. Il ragazzo ritratto nella foto mentre durante la notte in rianimazione tiene la mano al suo gigante peluche di Dumbo è affetto dalla sindrome di down.

Questa è la sua prima notte passata nella terapia intensiva Covid-19 di Bolzano – ha spiegato Pizzini. Per tutta la notte il suo Dumbo gli ha fatto compagnia. Dato che le sponde del letto sono un po’ basse il Dumbo gigante ogni tanto cadeva fuori dal letto. Ma ogni volta un infermiere o un dottore sopraggiungeva quasi di scatto per rimetterglielo a letto“.

In questo modo – ha raccontato il fotografo – il giovane paziente è riuscito a trascorrere una notte serena “e di giorno ci ha salutato tutti con baci lanciati con la mano“. Un gesto significativo e particolarmente apprezzato dal mondo del web che dona un po’ di sana tenerezza lì dove si cerca solo di sconfiggere il virus. Andrea Pizzini ha inotre sottolineato che la foto è stata pubblicata solo dopo aver ottenuto l’autorizzazione da parte dei genitori del paziente.