Rifiutato da una ragazza sui social, 15enne dà appuntamento al fidanzato di lei e lo accoltella

accoltellati Roma intervengono carabinieri
accoltellati Roma intervengono carabinieri

È finita in tragedia una discussione tra due rivali in amore in Calabria, dove un minorenne, rifiutato da una ragazza che ha respinto le sue avance sui social, ha dato appuntamento al fidanzato di lei e lo ha accoltellato, causandogli gravi ferite. Nei confronti del ragazzo, di soli 15 anni, è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare presso la comunità ministeriale per minori.

Rifiutato da una ragazza, accoltella il rivale

L’aggressione risale allo scorso 31 ottobre, quando il 15enne ha dato appuntamento al fidanzato (appena maggiorenne) della ragazza di cui si era invaghito per un chiarimento, dopo che lei aveva rifiutato le sue avance a mezzo social. Si sarebbe però recato all’appuntamento armato di un coltello (o altra arma da taglio) e, una volta incontrato il rivale, lo verve colpito con diversi colpi che hanno compromesso gli organi vitali. Il ragazzo è stato ricoverato all’Ospedale di Vibo Valentia, dove è arrivato in situazioni critiche ma l’intervento dei medici ha permesso di salvargli la vita.

Secondo gli inquirenti “la vicenda risulta significativa di come si imponga sempre più l’esigenza di avviare un percorso di uso responsabile dei social e di riappropriazione di una più autentica dimensione relazionale tra giovanissimi improntata a moduli comunicativi orientati verso la soluzione dialogica del conflitto, arginando in tal modo derive aggressive e violente, spesso foriere di gravi episodi di devianza”.