Rifiuthlon, la prima corsa contro i rifiuti

Rifiuthlon, la prima corsa contro i rifiuti

Il problema inquinamento è sempre più attuale. Per rispondere e far fronte al problema a Trevignano Romano, Sabato 20 Luglio 2019 avrà luogo Rifiuthlon. La prima corsa, organizzata da volontari, al fine di ripulire le spiagge.

Rifiuthlon

Rifiuthlon è organizzato da Aics Ambiente, in collaborazione e con il patrocinio del comune di Trevignano Romano. Il suo scopo è quello di sensibilizzare le persone verso un mondo più pulito. Oltre all’impegno civile di ripulire le spiagge, l’organizzazione ha organizzato una vera e propria caccia al tesoro. O meglio caccia al rifiuto. Infatti nell’area interessata dalla manifestazione ci saranno tre oggetti-rifiuto, di cui non si conosce assolutamente la tipologia: I più abili ricercatori, avranno diritto a premi speciali, alcuni kit di detersivi interamente ecologici per la casa ma non solo.

Aics ambiente

Ad esprimersi sulla manifestazione Rifiuthlon è il coordinatore nazionale di Aics ambiente, Andrea Nesi: “Lo scopo, non è solo quello di mostrare visivamente quanti sono i rifiuti, anche piccoli, abbandonati nelle aree verdi e in acqua, ma è quello di rendere i volontari protagonisti dei nostri eventi di sensibilizzazione al rispetto ambientale, perché a una prima buona azione, ne corrispondano altre nel tempo. Il gioco, da sempre, è un eccellente veicolo per trasmettere valori senza essere percepiti come noiosi”.

E per finire, aggiunge anche un commento sul futuro: “La Rifiuthlon è un vero e proprio sistema educativo e di reclutamento nuove risorse alla battaglia in difesa dell’ambiente. Chiuderemo il 2019 con 80 Rifiuthlon organizzate sul territorio nazionale e puntiamo a 100 per il 2020“.