Rifiuti, Ama: week end di raccolte straordinarie a Roma

Cro/Ska

Roma, 19 ott. (askanews) - Isola ecologica mobile in XV municipio, sensibilizzazione ambientale ed eventi di riqualificazione territoriale in IV, X, XIII e XIV municipio per un weekend all'insegna del decoro e delle buone pratiche della raccolta differenziata. Lo comunica Ama in una nota.

Domani, domenica 20 ottobre, Ama organizzerà una raccolta straordinaria di rifiuti ingombranti, elettronici e particolari a Cesano, in XV municipio. L'appuntamento per i cittadini è dalle 8 alle 12.30 in via Marino Dalmonte (area parcheggio). Per l'occasione verrà predisposta una vera e propria "isola ecologica mobile" presso cui si potranno consegnare alcuni dei rifiuti normalmente accolti presso i centri di raccolta aziendali. Sarà infatti possibile conferire materiali ingombranti (fino a 0,5 metri cubi di volume), piccole apparecchiature elettroniche (telefonini, parti di pc, giocattoli, ecc.), cartucce di stampanti, pile e batterie al piombo esauste, lampadine, neon, contenitori con residui di vernici, oli vegetali. Verranno inoltre distribuiti ai cittadini materiali informativi sulla raccolta differenziata e sulle buone pratiche di gestione dei rifiuti urbani.

Sempre domani, Ama assicurerà il proprio supporto ai comitati e ai volontari che saranno impegnati in due iniziative di tutela ambientale, rispettivamente in via Casal Bianco (Settecamini - IV Municipio) e presso il quartiere Trionfale (XIV Municipio).

Questa mattina, nell'ambito della convenzione con Retake Roma, Ama ha fornito le attrezzature necessarie (scope, rastrelli, sacchi, ecc.) ai volontari impegnati in interventi per il decoro in via Ratto delle Sabine (ingresso scuola - IV municipio), via Castrucci - angolo via Ceccarossi (X municipio) e via Camilla Ravera (XIII municipio). Infine, l'azienda ha supportato i volontari impegnati nella pulizia straordinaria di piazzale Benigni (IV municipio).

Tutti i rifiuti urbani residui, raccolti nelle varie iniziative e correttamente depositati nei punti stabiliti, vengono trasportati dai mezzi aziendali presso i centri di trattamento/recupero.