Rifiuti, Benvenuti (ex presidente Ama): Roma va verso emergenza

Nav

Roma, 22 nov. (askanews) - "A Roma questo fine settimana sarà tragico per quanto concerne i rifiuti, ma è facile comprendere come dalla prossima settimana la situazione sarà gravissima. D'altronde era prevista la chiusura dell'impianto di Colleferro, programmata da tempo per il primo gennaio, senza che Ministero dell'Ambiente, Regione e Roma Capitale abbiano trovato un'alternativa. E sembra realmente incredibile che nulla è stato pianificato per scongiurare ancora una volta i cumuli di rifiuti in strada". Così afferma in una nota Piergiorgio Benvenuti, ex Presidente di Ama ed oggi portavoce del movimento Ecologista Ecoitaliasolidale.

"Il tutto si aggrava per la mancanza dei pagamenti agli impianti di conferimento, ma anche questa motivazione era ben immaginabile senza l'approvazione dei bilanci sin da quello del 2017 e quindi con linee di credito revocate. La situazione rifiuti a Roma è veramente gravissima, con una puzza insopportabile nei pressi dei cassonetti ormai abbandonati e non più svuotati per giorni, come i cassonetti gialli per la raccolta degli indumenti, ma come i raccoglitori dei farmaci scaduti nei pressi delle farmacie e lo spazzamento delle strade". (Segue)