Rifiuti: Federmanager Roma, bene Gualtieri su termovalorizzatore competenze non mancano

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 apr. (Labitalia) – "L’obiettivo di azzerare le discariche a Roma sebbene sia ambizioso è possibile ma occorre coinvolgere tutti gli stakeholder e mettere a fattor comune l’impegno e le professionalità di tutti gli attori coinvolti. Il successo – prosegue il presidente – passa per un riequilibrio dei sistemi capace di generare valore attraverso una costante sinergia tra politica industriale e ambientale". A dirlo il presidente di Federmanager Roma Gherardo Zei.

"Il termovalorizzatore – aggiunge il vicepresidente Antonio Amato – è certamente un passo nella soluzione del problema rifiuti l’auspicio è che nell’ottica dell’economia circolare si possa cogliere l’occasione per trasformare il rifiuto in un opportunità per creare energia e lavoro con progetti waste to fuel". L’attenzione deve restare alta e Federmanager, in partnership con Aiee (Associazione italiana economisti dell’energia) cura a livello nazionale un report mensile di aggiornamento sui principali temi economici legati a energia, ambiente e sostenibilità, un osservatorio qualificato sulle profonde trasformazioni che interessano il settore energetico nell’ottica di uno sviluppo industriale sostenibile, pensato per valorizzare le proposte del management in materia di politica energetica, uno dei capitoli più importanti del processo di innovazione e di crescita del Paese.

"L’impegno del sindaco Gualtieri – conclude Zei – per risolvere questo annoso problema è un segnale importante che va apprezzato e sostenuto come manager industriali possiamo mettere a disposizione le competenze specifiche necessarie a perseguire gli obiettivi che la Giunta capitolina si propone di realizzare, riavvicinare Roma agli standard di economia circolare e restituire alla nostra città la dignità che merita come capitale europea in grado di competere a livello globale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli