Rifiuti, Gagliardi (Cambiamo!): basta roghi, servono più impianti

Pol/Vlm

Roma, 20 nov. (askanews) - "Con 690 roghi in 3 anni all'interno dei depositi di rifiuti, uno ogni giorno e mezzo, ormai tutto il Paese è diventato una 'terra dei fuochi'. La maggior parte di questi incendi divampa in depositi di scarti non riciclabili del trattamento dei rifiuti, con una conseguente pericolosissima diffusione di diossina e la successiva necessità di bonificare le aree interessate". Così la deputata di Cambiamo! Manuela Gagliardi, intervenendo in Aula durante il Question Time con il ministro dell'Ambiente Costa.

"I rischi per la salute dei cittadini - ha proseguito - sono altissimi e ci sono anche pesanti risvolti economici derivanti dalle bonifiche che, nella stragrande maggioranza dei casi, avvengono a carico delle regioni e, quindi, dei contribuenti. Per la criminalità, inoltre, quello dei rifiuti illegali è diventato un business più ricco della droga. Non si può più mettere la testa sotto la sabbia: servono scelte coraggiose che superino le ideologie. Servono nuovi impianti", ha concluso.