Rifiuti Lazio, Lega: regione è maglia nera con Zingaretti-Raggi

Bet

Roma, 6 nov. (askanews) - "Nicola Zingaretti tace sul fallimento della pianificazione e della gestione dei rifiuti? Si vanta di essere un grande Presidente di Regione, forse una realtà viva solo nei suoi sogni. Il governo del Pd ha prodotto soltanto caos sia in Regione Lazio che in Campidoglio, dove l'inconcludente Virginia Raggi ha prodotto una Tari alle stelle a discapito dei romani e ha ampliato il tour dei rifiuti nelle province, fuori regione e all'estero. Si chiudono i termovalorizzatori, su cui occorre puntare, e non c'è traccia di una visione chiara sull'impiantistica, dando vita alla nuova stagione delle discariche! Basta con questa irresponsabilità, Zingaretti e Raggi devono tornare a casa!". Così il coordinatore regionale della Lega Francesco Zicchieri, il coordinatore di Roma e provincia del Carroccio, Claudio Durigon, e il capogruppo del partito in Consiglio regionale del Lazio, Orlando Angelo Tripodi, hanno commentato l'analisi di Fise Assoambiente "Le emergenze rifiuti in Lazio, Campania e Sicilia".