Rifiuti Lazio, Mattia (Pd): nuova storia per Colle Fagiolara

Bet

Roma, 16 gen. (askanews) - "Da oggi la discarica di Colle Fagiolara a Colleferro è definitivamente chiusa. Dopo 26 lunghi anni è la fine di una battaglia vinta grazie al coraggio e alla perseveranza dei movimenti studenteschi e delle associazioni e di tanti nuovi sindaci che, anche quando non ci credeva nessuno, hanno deciso di cambiare rotta e ribaltare il tavolo. Una giornata storica per tutto il territorio, resa possibile anche grazie ad una classe politica che ha mantenuto la parola data, a partire dall'assessore regionale Massimiliano Valeriani". Parole di Eleonora Mattia (Pd), presidente della IX Commissione regionale del Lazio, in passato vice sindaco di Valmontone e sempre vicina ai movimenti di lotta della Valle del Sacco. "Trovarmi qui, oggi, sapendo di aver dato il mio contributo a scrivere una nuova pagina della storia di questo territorio mi fa venire i brividi. La nostra battaglia l'abbiamo combattuta, e l'abbiamo vinta, non per noi, ma per le nostre comunità. Ora si apre una fase nuova, importantissima, in cui portare avanti il post mortem dell'area, da mettere dapprima in sicurezza e trasformare poi in un'oasi verde. Ci sono già 30 milioni di euro disponibili e dobbiamo fare in modo che ciò avvenga nel modo migliore e in tempi brevi". "Un pensiero particolare - conclude Mattia - va ai circa 150 lavoratori di Lazio Ambiente per i quali, tutti insieme, dobbiamo batterci per trovare una ricollocazione adeguata. In un momento difficile, segnato dalle tante crisi aziendali del Lazio, abbiamo il dovere morale di dare una risposta  seria a queste famiglie".