Rifiuti, Moronese (M5s): nuovi arresti nella Terra dei fuochi

Pol/Arc

Roma, 30 lug. (askanews) - "Grazie al lavoro del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale dei Carabinieri è stato messo a segno un altro colpo a danno dei criminali ambientali in provincia di Caserta, a Grazzanise. Sono stati arrestati i responsabili di alcuni roghi tossici che agivano nei pressi della cittadina e che prelevavano rifiuti dal mercato ortofrutticolo locale di San Tammaro. Un vero e proprio commercio a cielo aperto di rifiuti". Lo afferma la presidente della commissione Ambiente al Senato, Vilma Moronese.

"Queste - aggiunge l'esponente M5s - sono settimane in cui bisogna tenere ben alta la guardia contro questi criminali. Chi inquina la nostra terra merita di essere allontanato, ecco perché abbiamo bisogno di nuove leggi più ferree come il Daspo ambientale".