Rifiuti, Palazzo Chigi: 1,7 miliardi al Sud per superare l'emergenza

Roma, 30 apr. (LaPresse) - Il Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) ha stanziato 1,7 miliardi di euro per mettere fine all'emergenza rifiuti al Sud e alla relativa procedura di infrazione dell'Ue. E' quanto ha annuncia palazzo Chigi in una nota, precisando che le risorse sono destinate ad "assicurare la salute pubblica e la tutela dell'ambiente nonché di superare e prevenire le procedure comunitarie di infrazione". Lo stanziamento è pari esattamente a 1 miliardo e 686 milioni di euro. Gli interventi prioritari sono quelli per la depurazione-collettamento di acque reflue urbane e la bonifica di discariche in Sicilia, Campania, Calabria, Puglia, Basilicata e Sardegna. "Tali risorse - precisa il Governo - si aggiungono ai 133 milioni di euro già disponibili. Si tratta di 223 interventi diffusi nel territorio, che contribuiscono a creare attività economica anche per piccole e medie imprese".

Ricerca

Le notizie del giorno