Rifiuti, Raggi: ho chiamato Zingaretti, grazie per accordo Marche

Sis

Roma, 3 ott. (askanews) - "Sin da luglio ho chiesto una proroga dell'ordinanza regionale sui rifiuti. Sapevano che Malagrotta non avrebbe riaperto con il 30 settembre. Ho mostrato forte preoccupazione per la breve proroga concessa. Ho telefonato questa mattina al presidente Zingaretti per rappresentare la mia preoccupazione anche di fronte alla manutenzione del Tmb di Rocca Cencia che deve essere fatta. Da dicembre 2018 funziona senza sosta, deve andare in manutenzione. Il presidente questa mattina chiaramente ha accolto la mia preoccupazione, mi ha detto che stava lavorando a un nuovo accordo con la Regione Marche che mi sembra sia arrivato in queste ore. Pertanto ringrazio sia il presidente, quanto la regione Marche che accoglierà una parte dei rifiuti di Roma". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo in Aula Giulio Cesare sul futuro della partecipata Ama.

Ma la verità, secondo Raggi "e lo sappiamo entrambi avendone parlato questa mattina, è che questi accordi sono validi fino a dicembre e come tutti gli altri avremo un picco dei rifiuti a Natale e quindi avremmo bisogno di una proroga dell'ordinanza almeno fino al 31 gennaio. Poi insieme dobbiamo rivedere il ciclo dei rifiuti a Roma e nel Lazio perché il ciclo dei rifiuti perché la legge prevede che sia gestito in maniera integrata e solo insieme potremo uscire da questa fragilità".